Antonio Delluzio

 

Antonio Delluzio, leccese di origine, si diploma in pittura presso l’accademia di belle arti della stessa città in cui è nato. Durante gli anni di accademia impara i trucchi della camera oscura e la passione per lo strumento fotografico aumenta.

E’ sempre stato attratto da ciò che c’è dietro, o dentro, l’essere umano. Alla sua parte spirituale, alla memoria, alla storia e nella fotografia, come nella pittura, cerca un dialogo con quella parte nascosta.

Dal 1998 vive a Milano dove esercita la professione di grafico per il Corriere della Sera e, nel frattempo, continua a frequentare il mondo dell’arte sia in veste di pittore che di fotografo con partecipazioni a mostre e concorsi dai quali ha ricevuto qualche riconoscimento.

  • Primo premio al concorso internazionale di Roma – Premio Adrenalina 2017 –  con l’opera “JE SUiS: Io sono”.
  • Menzione d’onore con l’opera “Aeternum” al Monochrome Photography Awards (USA) 2017
  • Premio Mostre Itineranti nel 2019 al Premio Marchionni – 2019

Partecipazioni a mostre

–           Museo Magmma Villacidro (VS) 2019
–           Paratissima Milano 2019
–           “Fil Rouge” a Specchia (Lecce) 2018
–           “A me gli occhi” presso Red Lab Gallery a Milano 2018
–           “Artisti for Whale” al Museo del Mare di Genova nel 2017
–           “Artisti for Whale” a Sanremo nel 2017
–           “Artist for Rhino” a Cusano Milanino – 2017
–           “Jesus 3.0” a Roma – 2016
–           “Jesus 3.0” a Marino (Roma) – 2016
–           “Ritratti onirici femminili” a Grottaglie (Ta) 2016
–           Key gallery a Milano nel 2016
–           “Fil Rouge” a Specchia (Lecce) 2015
–           “The nature of the art” a Milano nel 2015
–           “The nature of the art” a Erba (Co) nel 2015
–           “ALIENS” a Lecce nel 2013 (di Frattura Scomposta)

          

Personali

 Calisto gallery Vailate (Cr) 2019

Vive a lavora a Milano.

Per contatti compilare il form

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio